Ex-Chiesa a Bassano del Grappa

Categoria
Acustica, Architettonica

Per poter dimensionare gli interventi di correzione acustica è importante partire da una buona analisi dello stato di fatto.

Nel caso in esame è stata effettuata una campagna di misure di risposta all’impulso (con tecnica del sine sweep) con microfono monoaurale omnidirezionale e sorgente dodecaedrica  omnidirezionale. I segnali audio sono stati registrati e rielaborati via software per ricavare i valori del tempo di riverberazione e di altri parametri acustici.
Negli stessi punti sono state effettuate misure di pressione sonora con emissione di rumore rosa attraverso la stessa sorgente omnidirezionale e in una condizione di rumore di fondo trascurabile al fine di verificare  l’uniformità spaziale (e la diffusività del campo sonoro) e la mancanza di situazioni di focalizzazione.
Per completare l’analisi sono state effettuate misure di rumore di fondo che ugualmente concorre alla definizione del comfort acustico dell’ambiente.
Sulla base delle misure si sono individate – attraverso un’analisi statistica le unità assorbenti – necessare a riportare i tempi di riverbero a livelli ottimali. La presenza di vincoli architettonici haperò ridotto la possibilità di azione sia dal punto di vista della superficie complessiva, sia dal punto di vista dell’interazione con le strutture esistenti.

A restauro effettuato, sulla base dell’effettiva risposta della sala, si potranno individuare interventi ulteriori per aumentare il rinforzo del suono e la diffusione.